PiMaPro - Luca Rossato - Perito Edile

Vai ai contenuti

Menu principale:

 


Pi Ma Pro

PIano di MAnutenzione PROgrammata
 

Risparmiare Consapevolmente


 
Manutenzione: dal latino medievale "manutentio – onis" derivato di "manu tenere" "tenere con mano", tenere una cosa in modo che duri a lungo, rimanga in essere, in efficienza (Treccani, 1973).

“Complesso delle operazioni necessarie a conservare la conveniente funzionalità ed efficienza” dove per funzionalità si intende la "rispondenza a specifiche esigenze” e per efficienza la "capacità costante di rendimento e di rispondenza alle proprie funzioni o ai propri fini” (Duro, 1989).

“Il mantenere in buono stato, specialmente quell’insieme di operazioni che vanno effettuate per tenere sempre nella dovuta efficienza funzionale, in rispondenza agli scopi per cui è stato costruito, un edificio, una strada, una nave, una macchina, un impianto ecc. (Treccani, 1973).

Manutenere è quindi sinonimo di conservare, ma mette più chiaramente in rilievo l’intenzione, l’Opera e i mezzi volti al fine di preservare un'Opera da degrado, sia esso "naturale" (invecchiamento) o causato (eventi terzi).
 
 
 
 
 
 
 

 
Un Piano di Manutenzione Programmata dei Sistemi Impermeabili, calibrato per ogni singola applicazione, permette di raggiungere la massima durabilitá del Sistema intervenendo all'insorgere del fenomeno prima che lo stesso possa divenire un problema, di conseguenza la manutenzione è un’attività imprescindibile, proattiva anziché  reattiva.

La stesura di un corretto Piano di Manutenzione Programmata deve avere origine sin dalla Concezione o Progettazione  del Sistema Impermeabile, il quale deve prendere forma e articolarsi in base alla destinazione d'uso finale della copertura (a vista, zavorrata, giardino, carrabile, isolata (tetto caldo o freddo), di contenimento, di confinamento, etc.) e agli elementi critici esistenti sulla stessa (impiantistica, sovrastrutture, elementi passanti, soglie, scarichi, lucernari, botole di accesso, evaporatori, sfiati, camini, drenaggi, etc.) in modo che tutti gli elementi costituenti il Sistema Impermeabile possano essere puntualmente analizzati per le singole peculiarità e quelle eventualmente derivanti dal loro accoppiamento.

Grazie alla sottoscrizione del Piano di Manutenzione Programmata la garanzia di perfetta impermeabilità, fissata per Legge in 10 anni (Artt. 1667, 1668 e 1669 del C.C.) é destinata a essere largamente superata.

Il Piano di Manutenzione Programmata prevede un’ispezione annuale (ulteriori sono a richiesta in caso di eventi eccezionali) durante la quale verranno eseguite le seguenti operazioni:
Ø  verifica di eventuali borse, gibbositá, tagli, perforazioni, abrasioni, fessure, macchie, porzioni non in aderenti, pieghe e scollamento di giunzioni;
Ø  rimozione di eventuali corpi estranei presenti (detriti, oggetti estranei rinvenuti in copertura), segnalazione di eventuali strati di "pulviscolo" anomalo esistente sulla copertura;
Ø  pulizia di canalette, imbocco scarichi, etc.;
Ø  controllo di angoli, corpi passanti, collari evaporatori, con particolare attenzione alla verifica di possibili punti di ingresso d'aria;
Ø  verifica dello stato di usura della membrana, delle protezioni antisolari (manti autoprotetti ardesia e/o lamina metallica o trattamenti con vernici), dei cordoli siliconici e degli elementi metallici a coronamento;
Ø  analisi di eventuali tensioni in corrispondenza dei giunti di frazionamento fra superficie pianeggiante e corpi in elevazione;
Ø  annotazione di eventuali rotture della muratura che potrebbero essere potenziali origine di percolamenti, di movimenti delle zavorre, eventuale formazione di giunti strutturali e relative tensioni;
Ø  annotazione delle zone di ristagno d'acqua;
Ø  annotazione delle Opere eventualmente realizzate sopra la copertura che non siano conformi alla destinazione d'uso originale o a Opere eseguite da Impresa diversa da quella che ha realizzato l'Opera (decadimento immediato di qualsiasi Garanzia);

L'accurata analisi delle casistiche descritte, unitamente a quelle riportate più dettagliatamente nella check-list, consentirà di prevenire l'insorgere di fenomeni che potrebbero essere la causa di un precoce invecchiamento del Sistema Impermeabile sino ad arrivare al suo decadimento funzionale, proprio da ciò si evince l'importanza di dotarsi di questo Strumento proattivo volto al mantenimento e l'economicitá del Capitale Tetto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Copyright 1990. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu